Arnica alleata per gli sportivi

Facendo sport sono utili diversi rimedi fra cui uno in particolare  è un buon alleato per gli sportivi: l’arnica montana.

L’arnica è una pianta officinale che si trova nei prati e pascoli di montagna, nota fin dall’antichità come pianta vulneraria, calmante, revulsiva e analgesica. L’estratto oleoso o la tintura sono apprezzati per decongestionare infiammazioni e per trattare traumi. I principi attivi contenuti in questo splendido fiore giallo gli attribuisce diversi benefici utili ed efficaci a chi pratica sport.

Benefici dell’arnica montana

I principi attivi contenuti nell’arnica sono:

  • flavonoidi
  • triterpeni
  • l’elenalina
  • olio essenziale

questi le conferiscono proprietà antinfiammatorie, antimicrobiche, antidolorifiche e aiutano a stimolare la circolazione.

Agisce in profondità nei tessuti e svolge un’intensa azione tonificante.

Con l’arnica vengono realizzati diversi preparati sia per uso interno che esterno e con una percentuale di concentrazione dalle più basse alle più alte. Spesso la si trova associata ad artiglio del diavolo o canfora, prodotti realizzati specificatamente per chi pratica sport anche a livello agonistico.

Utilizzo pratico per gli sportivi

A chi pratica sport è consigliato l’uso del gel da applicare dopo lo sport massaggiando fino ad assorbimento per alleviare dolori articolari e muscolari, ma anche come semplice defatigante.

In caso di lividi, distorsioni o ecchimosi è invece raccomandata l’applicazione di crema o pomata di arnica. L’applicazione di arnica non va fatta sopra lesioni o ferite.

E’ possibile utilizzare anche l‘oleolito di arnica che ha come base un olio veicolante.

L’applicazione di arnica prima e dopo lo sforzo: migliora l’efficienza fisica e protegge da traumatismi o sovraccarichi muscolari durante l’allenamento.

Vi sono poi i preparati per uso interno che si trovano nei negozi specializzati assunti per ridurre dolore dovuto a traumi, cadute, tendiniti o in caso di sforzo muscolare particolarmente intenso.

Ricordiamo che l’assunzione di arnica per via interna è sempre da valutare prima col proprio medico curante.

 

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

Questo sito è stato creato a carattere puramente informativo e tutte le informazioni inserite non si possono sostituire in alcun modo al rapporto medico-paziente. Vedi il certificato del Ministero della Salute nella categoria degli integratori alimentari. Certificato Nr. 50095