Allenamento glutei come avere un lato B sodo

 L’obbiettivo di avere glutei sodi e alti è un obiettivo di tante donne, sopratutto in vista dell’estate quando il lato B può essere più visibile col costume.

Inoltre il lato B delle donne è una parte del corpo, negli ultimi anni ancora di più, messo in evidenza come  sinonimo di sensualità, erotismo e indicatore di una forma fisica impeccabile.

Ottenere glutei perfetti e sodi non è facile ci vogliono esercizi costanti, anche se in parte la genetica è importante per la conformazione fisica.

Anche chi non ha glutei perfetti però può inseguire il sogno di sfoggiare un lato B rotondo, tonico e sodo, in poco tempo: bastano 30 giorni, seguendo il nostro programma di esercizi per i glutei per ritrovare la tanto desiderata compattezza.

Formazione dei glutei

La prima cosa che dobbiamo comprendere per sapere come rassodare i glutei è che questo muscolo ha uno dei ventri muscolari più importanti e forti del nostro corpo.

Parte anatomica formata da tre muscoli:

  • piccolo gluteo
  • medio gluteo
  • grande gluteo

I principali esercizi per glutei sodi

La vita sedentaria e la poca attività fisica possono compromettere il tessuto muscolare e i glutei tendono a scendere, rilassandosi. Inoltre trattengono i liquidi e può comparire la tanto odiata cellulite.

Noi vi suggeriamo i seguenti esercizi per avere glutei sodi e alti.

Saltelli sul posto

Da eseguire con gambe tese, ben eretti e punte dei piedi leggermente divaricate. A questo punto eseguire dei saltelli sul posto a gambe unite senza piegare le ginocchia ma facendo forza con le caviglie. Questo esercizio è utile per rassodare polpacci e glutei.

Slanci laterali

Sdraiati su un fianco, gambe unite e piedi a martello si sollevano prima una gamba con uno slancio, mantenendo il ginocchio ben teso e poi si ripete con l’altra gamba.

Ponte

Sdraiati con la schiena e i piedi leggermente divaricati e ben poggiati a terra, si piegano le gambe, braccia stese lungo il corpo con i palmi rivolti al pavimento.

Espirando si solleva il bacino e si contraggono i glutei mantenendo la posizione per qualche secondo. La schiena non va curvata eccessivamente ma deve rimanere dritta.

Inspirando si torna alla posizione di partenza.

Sqaut

Lo squat è uno degli esercizi per i glutei più alla moda e si esegue facendo dei lenti piegamenti sulle ginocchia, come a volersi sedere. La schiena deve essere sempre mantenuta ben dritta e i piedi ruotati leggermente verso l’esterno.

Ottimo esercizio per tonificare i muscoli.

La prima settimana cominciate con 30 minuti di esercizie ripetete per 4 volte ogni serie, man mano incrementare il lavoro sulla muscolatura, oltre a ripetere più volte gli esercizi per i glutei. Ricordate anche di ridurre il tempo di recupero tra un movimento e l’altro.

Così facendo si accellera anche il battito cardiaco, si attiva il metabolismo che permette così di bruciare più calorie e stimolare il microcircolo che favorisce lo smaltimento dell’adipe sotto cute e della pelle a buccia d’arancia.

Allenamento regolare e alimentazione sana ed equilibrata permetterà di raggiungere i giusti risultati.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

Questo sito è stato creato a carattere puramente informativo e tutte le informazioni inserite non si possono sostituire in alcun modo al rapporto medico-paziente. Vedi il certificato del Ministero della Salute nella categoria degli integratori alimentari. Certificato Nr. 50095