I benefici della pallavolo

La pallavolo o comunemente chiamata  volley’ in inglese, è uno degli sport a squadre più praticati ed è una disciplina olimpiaca dal 1964. Come ogni sport anche la pallavolo può apportare diversi benefici sia fisici che psicologici, scopriamoli insieme.

Benefici fisici e psicologici della pallavolo

La pratica regolare della pallavolo favorisce la concentrazione, stimola la mente, migliora la coordinazione. Essendo un gioco a squadre con più di un avversario sono richieste capacità maggiori e anche buona flessibilità, un buon equilibrio, molta forza nella parte superiore e inferiore del corpo e velocità per rispondere all’attacco in modo efficace.

Inoltre essendo uno sport di squadra favorisce la socializzazione e il crearsi di forti legami di amicizia.

A livello fisico stimola tutti i gruppi muscolari agendo su:

  • addominali vengono rinforzati durante i salti e la ricezione della palla;
  • glutei e polpacci vengono tonificati e rassodati grazie ai salti e ai piegamenti polpacci;
  • bicipiti, tricipiti delle braccia;
  • spalle;
  • quadricipiti;

Giocare a pallavolo migliora anche il sistema cardiovascolare e respiratorio, facendo circolare il sangue ed ossigenando i tessuti.

Infine è considerato un valido sport da praticare per chi vuole anche perdere peso e mantenere la forma fisica visto l’alto dispendio calorico. Questo è stato dimostrato anche da studi della Harvard Medical School che dicono come una persona può bruciare tra le 90 e le 133 calorie durante una partita di mezz’ora non agonistica, durante una partita agonistica brucia tra le 120 e le 178 calorie. Invece, una partita di un’ora sulla sabbia permette di bruciare fino a 480 calorie perché il terreno è molto meno stabile e quindi è richiesta maggiore energia.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

Questo sito è stato creato a carattere puramente informativo e tutte le informazioni inserite non si possono sostituire in alcun modo al rapporto medico-paziente. Vedi il certificato del Ministero della Salute nella categoria degli integratori alimentari. Certificato Nr. 50095