Come motivare un bambino pigro che non vuole fare sport

Nei passaggi successivi proponiamo alcuni suggerimenti utili per convincere il tuo bambino a svolgere attività fisica. 

È opinione comune che più bambini corrono e saltano, meglio crescono. Ma non tutti i piccoli sono “vortici” che non si fermano, né a tutti piace fare sport. Alcuni di loro respingono l’attività fisica perché si sentono goffi, insicuri o perché non hanno avuto abbastanza esperienze motorie. Se ti stai domandando come motivare i figli nello sport, non ti resta che proseguire la lettura di questo articolo.

Bambino pigro: alcuni consigli per approcciarlo allo sport

Svantaggi di un bambino che non pratica sport

Un bambino che non accumula sufficienti esperienze motorie, è goffo, lento e ha uno scarso equilibrio. Quindi inciampa e cade facilmente. Inoltre, un bambino che non vuole fare sport, con maggiori probabilità sarà un adulto obeso.

Offrigli diverse opzioni

Innanzitutto è importante lasciare il proprio figlio libero di scegliere l’attività fisica che desidera svolgere, offrendo lui varie opzioni. Dunque, concentrati sullo sport che piace a tuo figlio, mostrando il massimo interesse.

Parlagli delle gravi conseguenze della sedentarietà

Fai conoscere a tuo figlio i vantaggi di praticare sport. Fin da piccoli, è importante che sappiano quanto è bello muoversi e che uno stile di vita sedentario li espone a un rischio maggiore di sviluppare malattie croniche.

Sii un esempio

Se possibile, praticate insieme lo sport da lui scelto. Divertiti con lui e non trasformare l’attività fisica in una competizione malsana che rovina il divertimento. Insegnagli ad accettare la sconfitta del gioco affinché possa imparare a considerarla come un’opportunità di rinascita. 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

Questo sito è stato creato a carattere puramente informativo e tutte le informazioni inserite non si possono sostituire in alcun modo al rapporto medico-paziente. Vedi il certificato del Ministero della Salute nella categoria degli integratori alimentari. Certificato Nr. 50095