Aminoacidi cosa sono e a cosa servono

Gli aminoacidi sono i composti chimici che costituiscono i mattoni delle proteine. L’organismo li assimila a partire dalle proteine introdotte con il cibo.

Tipi di aminoaicidi

Gli aminoaicidi sono divisi in 3 categorie:

  • essenziali: leucina, isoleucina, lisina, metionina, fenilalanina, treonina, triptofano, valina;
  • non essenziali alanina, acido aspartico, cistina, acido glutammico, glicina, prolina, serina, tiroxina, cisteina, arginina, istidina;
  • ramificati chiamati anche BCAA, oltre che nelle attività di forza, risultano essere particolarmente importanti anche in quelle discipline rivolte piu’ alla “resistenza”. Hanno un ruolo molto importante nella produzione di energia durante lo sforzo muscolare, infatti, diversamente dagli altri aminoacidi, vengono catabolizzati direttamente all’interno delle fibre muscolari. In caso di allenamento molto intenso o competizione prolungata può essere utile utilizzare integratori di BCAA prima, durante e dopo lo sforzo.

A cosa servono

Gli aminoacidi non sono coinvolti solo nei processi di costruzione e ricostruzione, ma anche in quelli di produzione energetica, come le sintesi di zuccheri e grassi. Il nostro organismo è in grado, partendo da aminoacidi diversi, di sintetizzarli. Solo alcuni di essi, detti aminoacidi essenziali, devono essere introdotti già pre-costruiti con il cibo.

L’alimentazione deve permettere di introdurre tutti gli aminoacidi essenziali nelle quantità appropriate.

A cosa servono nello sport

L‘integrazione di aminoacidi in chi pratica sport intenso è utile in quanto la loro assunzione tramite integratori è  prontamente utilizzabile rispetto a una fonte proteica alimentare che necessita di un processo digestivo e di assorbimento più complesso e quindi più lento.

Si possono assumere prima e dopo l’allenamento con funzionalità diversa che sono:

Prima dell’allenamento gli aminoacidi ramificati possono essere assunti per preservare le masse muscolari dedite all’attività fisica.
Dopo l’allenamento aiutano a disintossicare dai cataboliti prodotti

Badare bene che l’integrazione deve essere personalizzata senza causare sovraccarichi, inoltre nessun integratore se non abbinato a una equilibrata alimentazione e a un allenamento mirato può avere risultati miracolosi, ma se utilizzato con criterio e costanza può apportare i dovuti giovamenti alla condizione fisica e prestazione soprattutto in caso di allenamento prolungato e intenso.

Dove si trovano gli aminoaciadi

Principalmente si possono trovare nelle proteine di origine animale che sono complete: carne, uova, pesce… ma si trovano anche in quelle di origine vegetale che però sono carenti di alcuni aminoacidi essenziali: per esempio grano, riso e mais sono poveri di lisina.

Vi segnaliamo questa lista dove trovare gli aminoacidi essenziali:

  • leucina: mais, uova, pollo, latte;
  • fenilalanina: uova, riso integrale, grano;
  • treonina: mais, uova, soia;
  • metionina: uova, grano, carne;
  • istidina: pesce,carne, formaggi;
  • valina: uova, latte, mais, bresaola;
  • lisina: soia, latte, manzo;
  • isoleucina: uova, mais, pollo, patate;
  • triptofano: germe di grano, formaggi, legumi, pesce, carne (tacchino e carne di maiale), uova, semi.

In caso di alimentazione non equilibrata o di attività fisica molto intensa può essere necessario assumere integratori proteici completi, ovvero che contengono tutti gli aminoacidi essenziali al buon funzionamento del nostro organismo.

Integratori Consigliati ai nostri lettori
Gh Balance Somatodrol

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

Questo sito è stato creato a carattere puramente informativo e tutte le informazioni inserite non si possono sostituire in alcun modo al rapporto medico-paziente. Vedi il certificato del Ministero della Salute nella categoria degli integratori alimentari. Certificato Nr. 50095