Acido lattico come prevenirlo e nel caso smaltirlo velocemente

Tipicamente, dopo un allenamento di forza o dopo un carico insolito, il giorno dopo, sentiamo disagio e dolore nei muscoli. Naturalmente, tutti questi sintomi sono associati dall’acido lattico. L’acido lattico nei muscoli è un prodotto ausiliario che partecipa nei processi fisiologici, quando il corpo è sotto stress. L’acido lattico è un liquido trasparente ed il suo accumulo può portare al cosiddetto acidificazione muscolare durante l’allenamento di forza.

Al fine di proteggere il corpo durante l’esercizio fisico viene utilizzato il glucosio, esso viene sottoposto al processo di decomposizione. Il prodotto finale di rottura è lo ione lattato, che se non è ossidato, può accumularsi e non essere ritirato prontamente dal corpo. Quando la concentrazione di lattato è troppo alta, c’è una sensazione di bruciore nei muscoli in movimento. Naturalmente, mentre si riposa, la concentrazione di acido lattico diminuisce, ma più spesso i muscoli sono sottoposti a sforzo, più si accumula.

Come prevenire la formazione di acido lattico?

Abbastanza spesso i principianti provano disagio durante l’allenamento, il che porta ad una sensazione di bruciore nei muscoli. Seguendo alcuni suggerimenti, è possibile ridurre il disagio. Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti su come ridurre al minimo la concentrazione di acido lattico:

  • l’allenamento dovrebbe iniziare con un leggero riscaldamento,
  • dopo esserti allenato, dovresti fare stretching,
  • il carico dovrebbe essere aumentato solo quando i muscoli sono pronti per farlo,
  • affinché i muscoli si abituino al carico bisogna essere costanti,
  • ricorda di rigenerare adeguatamente l’organismo dopo l’allenamento.

Smaltimento di acido lattico dai muscoli

Naturalmente, non è possibile interrompere l’accumulo di acido lattico, ma è possibile prevenire il disagio e il dolore muscolare. Ad esempio, una sauna o un bagno caldo è considerato il modo più efficace. Il corpo aumenta il flusso sanguigno e l’acido lattico viene rilasciato più rapidamente. Per ridurre il rischio di dolore muscolare dopo l’allenamento, bere molti liquidi, almeno 3 litri al giorno. L’acqua favorisce il rilascio di prodotti di decomposizione dal corpo e accelera i processi metabolici.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 

Questo sito è stato creato a carattere puramente informativo e tutte le informazioni inserite non si possono sostituire in alcun modo al rapporto medico-paziente. Vedi il certificato del Ministero della Salute nella categoria degli integratori alimentari. Certificato Nr. 50095